Laura Cristin




“Memorie di Fumis Angela 1914-1916”: una storia di famiglia

Category : in giro per il mondo gen 23rd, 2017

Left to right clockwise: "Memorie di Fumis Angela 1914-1916" book 2016; portrait of Angela1914, detail of Tarotensign XII

Left to right clockwise: “Memorie di Fumis Angela 1914-1916″ book 2016; portrait of Angela1914, detail of Tarotensign XII (la)vie by Laura Cristin 2014-15 based on the optical signallers used in the Great War, photo of Angela’s 70 B.day on 10 June 1966 in San Pier d’Isonzo (Gorizia), page from the original diary.

Negli ultimi mesi hanno lasciato questo fisico mondo alcune persone care. Quindi è stato bello, lo scorso dicembre, avere queste “Memorie” – diario di mia nonna- stampate in 100 copie. Spinti dall’interesse di mia mamma Anna (unica figlia di Angela ancora vivente), negli ultimi due anni siamo stati un po’ tutti occupati ad approfondire la storia di questo libretto. Angela vi racconta della vita della sua famiglia a Staranzano (allora Austria-Ungheria) durante la Grande Guerra e della profuganza a Intra, sul Lago Maggiore nel 1915-1916. A cent’anni dalla sua scrittura, il diario era a malapena leggibile, così ne ho curato la trascrizione integrale e una prefazione. La nipote Alice ha raccolto i materiali della bisnonna e ne ha fatto un libretto che alterna il testo alla riproduzione 1:1 delle pagine originali. In questo modo, le memorie continueranno a viaggiare. Alcune copie torneranno in Brasile, dai parenti che vi sono emigrati nel 1923 e che per qualche tempo, fino al 1960, hanno custodito il diario di Angela.
Per saperne di più, la versione online è a questo link:http://memoriediangela.alicepaviotti.com/